Siamo qui per scegliere
 
3) Il Ciclo delle Anime: la comunità di Anime

3) Il Ciclo delle Anime: la comunità di Anime

Hits: 21

Un ciclo di anime comincia nello stesso momento in cui un Pianeta genera i propri Mediatori terra-cielo. Questi danno immediatamente vita ad un ciclo collettivo in cui ognuno singolarmente nasce, impara, dà il proprio contributo, muore e poi torna incarnandosi di nuovo. Lo sviluppo non si arresta mai, progredisce continuamente perché ognuno lascia il proprio contributo alla memoria collettiva.

Il ruolo fondamentale della comunità è agire come un ente unico in quanto tale, permettendo ai singoli di provare il senso dell’Unità, dell’Uno anche nella materia dopo averlo già sperimentato nella Luce Divina.

Nello specifico, per fare un esempio, quando un’anima è pronta per incarnarsi in un essere evoluto e dotato di ragione, cioè in un Mediatore, si troverà in una Comunità (in ordine di grandezza: famiglia, tribù, regione, continente, pianeta) che la metterà nelle condizioni di migliorarsi e svilupparsi in ogni vita fino al completamento della propria singola evoluzione.

Un’anima giovane, cioè appena giunta dal regno animale ai Mediatori, avrà bisogno di sperimentarsi nella fisicità e nel legame familiare-tribale, al che, nel corso delle vie, affinerà ed estenderà sempre di più l’Amore e la conoscenza in forme sempre più estese e incondizionate, sperimentando vibrazioni sempre più spirituali e legate alla collaborazione con la comunità.

Il Ciclo di Anime è completo proprio quando la comunità di Mediatori permette ad ogni energia del Pianeta, dal minerale al vegetale fino all’animale, di trovare vita ed espressione piena arrivando allo stadio di Mediatore e dunque “comunicando il proprio personale messaggio” con l’Universo e il Divino Infinito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.