Siamo qui per scegliere
 
III – Poseidone fa uccidere Eretteo

III – Poseidone fa uccidere Eretteo

Hits: 3

ATENA VS POSEIDONE = ATENE VS ELEUSI = Eretteo VS Eumolpo

Fra gli Eponimi è ancora Eretteo, che vinse in battaglia gli Eleusinj , ed uccise il loro Capitano Immarado di Eumolpo.” – Pausania, Viaggio in Grecia I 5 2

Lo scontro tra Atena e Poseidone viene traslato anche nello scontro tra Atene ed Eleusi. Scontro che si risolse con la vittoria ateniese ma ad un patto: “che gli Eleusinj divenendo nelle altre cose sudditi degli Ateniesi avrebbero soli il diritto di iniziare.” – Pausania Viaggio in Grecia I 38 3.

Quindi in questo scontro armato vinse Atene sul campo ma le stirpi sacerdotali di Eleusi ebbero la preminenza a livello religioso e infine, Eretteo, dopo aver perso tragicamente le figlie, fu ucciso da Zeus su richiesta di Poseidone.

Eretteo vs Eumolpo

Presso il tempio di Minerva […] Vi sono ancora le statue grandi di bronzo di due persone in atto di combattere, che chiamano una Eretteo, e l’altra addimandano Eumolpo: certamente non è ignoto neppure agli Ateniesi, che sanno le cose antiche, essere costui Immarado di Eumolpo morto da Eretteo.” – Pausania Viaggio in Grecia I 27 5

Il Re Eretteo è noto per lo scontro col figlio di Poseidone, Eumolpo.

Quando infatti i Traci, guidati da Eumolpo – figlio di Poseidone che appoggiava Eleusi nella guerra contro Atene – presero a vantare diritti sull’Attica minacciando Atene[1], si rivolse all’oracolo di Delfi sul da farsi. Questi gli disse che l’unico modo per sperare di salvarsi era sacrificare la figlia più giovane e perciò, convinto dalla moglie Prassitea (“colei che incita al sacrificio”), la sacrificò ma anche le altre la seguirono – per alcuni solo due per altri tutte – dato che tempo prima, essendo molto unite, avevano fatto un patto di solidarietà in caso di morte violenta di una di loro.

Perciò tutte le sorelle morirono con lei e diventarono la costellazione delle Iadi.

Eretteo infine vinse su Eleusi e sui Traci ed uccise Eumolpo. Questo fatto scatenò la vendetta di Poseidone che chiese al fratello Zeus di uccidere Eretteo e così il dio tonante lo seccò con una folgore[2] (o con lo stesso tridente visto che anticamente erano la stessa arma) che aprì una voragine in cui cadde Eretteo, quindi seppellendolo vivo.

La morte di Eretteo avvenne anche per Pausania duranti la battaglia contro Eleusi:

Quanto alla stirpe di Eumolpo Omero non ne ha affatto parlato; ma ne’ suoi versi gli dà il soprannome di valoroso. Venuti poi a battaglia gli Eleusini contro gli Ateniesi in quella giornata morì Eretteo Re di Atene, ed Immarado figlio di Eumolpo. Posarono pertanto le armi a condizione che gli Eleusinj divenendo nelle altre cose sudditi degli Ateniesi avrebbero soli il diritto di iniziare. I riti delle due Dee furono istituiti da Eumolpo e dalle figlie di Geleo. Esse sono chiamate Pamfo, (giusta Omero ancora) Diogenia, Pammerope, e Sesara. Morto Eumolpo lasciò un figlio più giovane chiamato Cerice, che gli stessi Cerici però dicono essere nato da Aglauro, figlia di Cecrope, e da Mercurio, e non da Eumolpo[3].”

Le Cariatidi nell’Eretteo

 

[1] Tucidide, La guerra del peloponneso, 2.15.1

[2] Igino, Favole 46

[3] Pausania Viaggio in Grecia I 38 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.