Siamo qui per scegliere
 
Le anomalie nel Pianeta Terra

Le anomalie nel Pianeta Terra

Hits: 32

Il nostro pianeta a differenza di quasi tutti gli altri, ha avuto una storia travagliata.

Gli eventi principali che qui traccerò, segnano non le catastrofi in generale, ma le anomalie che ancora oggi hanno conseguenze su di noi e sulla nostra evoluzione nonostante ci siano stati eventi simili e ancora più drammatici di cui comunque parlerò.

Di ognuno di questi eventi ne tratterò poi in maniera dettagliata e documentata.

 

1.      SCONTRO PLANETARIO E FINE ERA DINOSAURI

Questo evento è stato uno dei più drammatici dell’Universo perché è occorso in un pianeta, il Pianeta Terra, dove si era già sviluppato un Ciclo di Anime, dove cioè la vita del pianeta si era ormai espressa pienamente e armonicamente.

Di più: la vita si era evoluta ad un livello così alto che i grandi animali presenti – i dinosauri – erano così sofisticati da avere ormai acceso le prime forme compiute di ragionamento.

Da essi infatti stava ormai nascendo il Mediatore del Pianeta Terra, ovvero l’essere capace di connettere cielo e terra. La morte improvvisa di tutte quelle creature sofisticate è stata un grave dramma perché non vi erano corpi adatti ad accogliere le anime avanzate dei dinosauri. Infatti oltre a questi, c’erano solo protoforme di animali molto semplici, i mammiferi, che allora erano alla stregua dei nostri odierni topi. Senza dei corpi adatti, le anime dei dinosauri non potevano riprendere vita.

Così il Ciclo di Anime del Pianeta Terra si interruppe bruscamente e per lungo tempo prima che l’evoluzione cominciasse a generare creature sviluppate. Nel frattempo le anime dei dinosauri vollero comunque tornare a vivere, abitando il pianeta assumendo una forma metà materica e metà spirituale, in attesa che si creasse una nuovo Mediatore.

 

2.      L’INTERVENTO DEI SUPREMI SULLA TERRA

Il secondo grande stravolgimento della vita sul pianeta terra lo si ebbe moltissimo tempo dopo lo scontro planetario che fece estinguere i dinosauri. La vita e l’evoluzione sulla terra si erano ormai ristabilite e si era avviato un nuovo ciclo di anime attraverso lo sviluppo della razza mammifera. Nonostante fossero ancora presenti ancora dei dinosauri, i mammiferi imperversavano ormai ovunque dopo avere conquistato il primato in ogni stadio della catena alimentare.

Fu proprio allora che sulla Terra discese una razza di Mediatori molto avanzata. I primi uomini li chiamarono “I Supremi” poichè supremo era il loro grado evolutivo. Oggi essi sono conosciuti come Anunnaki, Theoi, Deva, Elohim e vengono erroneamente chiamati “dei, angeli, angeli caduti, demoni” ma anche qui ci vorrà un capitolo a parte.

Questa razza di Supremi aveva bisogno di alcune risorse della Terra ma non poteva prelevarle a proprio piacimento per non contravvenire alle Leggi Universali. Infatti nessun Mediatore, nemmeno in stato di necessità, può intervenire sullo sviluppo evolutivo di un Pianeta abitato senza il consenso dei suoi abitanti. Fu così che i Supremi, anche per farsi aiutare nel prelievo delle risorse, decisero di intervenire sull’evoluzione della terra creando un nuovo Mediatore con un intervento genetico. Questo nuovo essere prese il nome di Umano.

In questo modo violarono comunque le Leggi Universali sullo sviluppo planetario perché sarebbe stata l’evoluzione del pianeta a decidere spontaneamente quando e quale essere sarebbe diventato il Mediatore tra cielo e terra.

 

3.      IL GRANDE DILUVIO

Il Terzo grande stravolgimento di cui ancora soffriamo sulla Terra fu il cosiddetto Diluvio Universale. Questo fu importante non tanto per l’entità della sua forza catastrofica che fu comunque notevole, quanto per il fatto che interruppe nuovamente il Ciclo delle Anime facendo emergere la fragilità ed i difetti degli esseri Umani, i Mediatori creati dai Supremi. Fu in quel momento che esplosero in un colpo solo e in modo irrimediabile tutte le anomalie già presenti, la cui velenosa presenza ci affligge ancora oggi. Di questo ne parleremo approfonditamente in seguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.